Immagine testata

SANCTUARY

La dottoressa Kindler eredita dal padre la gestione del Santuario, un rifugio nel quale vengono aitate e protette creature sovrannaturali

La dottoressa Kindler eredita dal padre la gestione del Santuario, un rifugio nel quale vengono aitate e protette creature sovrannaturali
Continua a leggere
in onda su

La serie è scritta e prodotta da Damian Kindler (lo stesso autore di "Stargate SG-1", "Stargate Atlantis") e interpretata dall'attrice canadese Amanda Tapping nel ruolo della Dott.ssa Helen Magnus.

Tra le prime donne dottori del Royal College nella Londra Vittoriana, Helen eredita dal padre la gestione del Santuario, un rifugio nel quale cura, aiuta e protegge creature sovrannaturali. La protagonista è dotata di longevità non comune (ha ben 157 anni) e assistita nel suo lavoro dalla coraggiosa figlia Ashley (Emilie Ullerup, "Batttlestar Galactica"), dal giovane psichiatra Will Zimmerman (Robin Dunne, "Dawson's Creek"), dall'esperto di informatica Henry Foss (Ryan Robbins) e dal misterioso e taciturno assistente Bigfoot (Cristopher Heyerdahl).

Creato e prodotto per essere divulgato su internet, dopo la diffusione di otto webisode, Sci Fi Channel ne ha comperato i diritti per ricrearlo da zero in una stagione composta da 13 episodi. Nel 2008, dopo la prima stagione andata in onda in USA, ne è stata prodotta una seconda, sempre di 13 episodi. Una particolarità: "Sanctuary" è girata quasi interamente su green screen, usando set virtuali ed effetti speciali.