Immagine testata

BEING HUMAN

Tra gli esseri umani si nascondono tre giovani, apparentemente comuni: in realtà sono un vampiro di oltre 100 anni, un lupo mannaro e un fantasma
Continua a leggere
in onda su

Vivere una vita normale: difficile se a desiderarlo sono un vampiro, un lupo mannaro ed un fantasma... Torna su Premium Action "Being Human", l'arguta serie TV britannica creata da Toby Whithouse ("Torchwood", "Doctor Who") e prodotta da Matthew Bouch ("The Sarah Jane Adventures"). 

A Bristol tre ragazzi condividono un appartamento ed un segreto: George (Russell Tovey - "Little Dorrit", "Dottor Who", "The History Boys") di giorno è un portantino dell'ospedale di Bristol ma nelle notti di luna piena si trasforma in un feroce lupo mannaro. Mitchell (Aidan Turner - "The Clinic") è un'uomo affascinante che, a differenza di George, ha la parlantina facile ed esercita un certo fascino sulle donne: peccato che sia anche un vampiro assetato di sangue, costantemente in lotta con gli impulsi di una doppia identità. A completare il trio c'è Annie (Lenora Crichlow - "Sugar Rush", "Doctor Who", "Kiss of Death"): vittima di un fatale incidente, la giovane si trova a convivere con le pene dell'amore perduto - avrebbe dovuto sposarsi - ed una scomoda "condizione spettrale".

La serie si articola nell'insolita vita della compagnia che, malgrado nasconda numerosi e oscuri segreti, fa del proprio meglio per vivere nel modo più normale possibile. Immersi fra la gente, Mitchell, Gerge e Annie si troveranno ad affrontare da un lato la costante minaccia di essere scoperti, dall'altro i comuni problemi dell'essere umano!