Immagine testata

UGLY BETTY 2

Assunta in qualità di assistente al capo di famosa rivista di moda, la giovane e bruttina Betty dovrà superare pregiudizi e diffidenze in un mondo dove l'apparenza è tutto...
Continua a leggere
in onda su

Decisamente bruttina, apparecchio ortodontico, occhiali e capelli quasi sempre unti, Betty (America Ferrera) entra paradossalmente a far parte del patinato e superficiale mondo della moda in qualità di assistente di Daniel Meade (Eric Mabius), direttore della rivista "Mode". Il padre di Daniel, Bradford (Alan Dale), patron del magazine, non l'ha assunta per le sue doti ma per evitare che il figlio se la porti a letto come ha fatto con tutte le precedenti assistenti. Nonostante le costanti umiliazioni e derisioni da parte dei colleghi, spinta dall'amore per il suo lavoro e grazie alle sue idee originali, la ragazza riuscirà ben presto a farsi apprezzare dai suoi superiori.

Fanno da contorno alla vita lavorativa le questioni strettamente personali di Betty. Quelle che riguardano la sua famiglia: il padre Ignacio (Tony Plana), la sorella Hilda (Ana Ortiz), il nipote Justin (Mark Indelicato), che condividono la stessa casa nel Queens.