Immagine testata

ONE TREE HILL 7

Continua a leggere
in onda su

Tree Hill, North Carolina. Nella cittadina americana vivono Lucas Scott (Chad Michael Murray), ragazzo solitario e riflessivo, amante della poesia, cresciuto con la madre Karen (Moira Kelly), lo zio Keith (Craig Sheffer) e l'amica Haley James (Bethany Joy Lenz).

Nella stessa città, nelle zona "bene", abita Nathan Scott (James Lafferty), viziato figlio di papà e leader della squadra di basket del liceo. I due ragazzi non hanno nulla in comune eccezion fatta per un particolare non trascurabile: lo stesso padre, Dan Scott (Paul Johansson), che anni prima aveva messo incinte le rispettive madri salvo poi sposare quella di Scott e lasciare Karen al suo destino. Ora i due giovani vivono vite parallele disinteressandosi l'uno dell'altro, fino al giorno in cui la passione per il basket non porta anche Lucas nella squadra del liceo nella quale milita il fratellastro.

La rivalità diventa inevitabile; oltre a contendersi un posto in squadra i due scoprono di essere attratti dalla stessa ragazza, l'affascinante cheerleader Peyton (Hilarie Burton).

È trascorso un anno dagli eventi accaduti nella sesta stagione. Lucas e Peyton hanno abbandonato la città con la loro bambina. Due nuovi personaggi fanno apparizione in questa stagione: Quinn, la sorella di Haley, e Clay, il manager di Nathan. Ritorna Rachel come moglie di Dan. Julian e Brooke entrano in crisi quando Alex, una modella assunta da Brooke per lavorare ad un film scritto dalla ragazza si innamora di Julian.

Assistiamo in questa stagione anche al progredire della relazione amorosa tra Clay e Quinn, lo scandalo sessuale che mette a rischio la carriera di Nathan, Brooke che presenta una nuova linea di moda e Millie che inizia a drogarsi. Inoltre seguiamo Haley che entra in depressione dopo la morte della madre, e il triangolo Mouth-Skills-Lauren.