Immagine testata

Chicago Fire 4: recensione, cast e anticipazioni

L'appuntamento con la stagione 4 di Chicago Fire è per il 15 aprile su Premium Action HD: scopri cast, anticipazioni e recensione su Chicago Fire 4!

L'arrivo di Chicago Fire 4 in Italia non è ancora dietro l'angolo, ma l'attesa cresce già tra i fan e gli appassionati della serie per i nuovi episodi trasmessi in esclusiva dal canale Premium Action di Mediaset Premium a partire dal prossimo 15 aprile. La nuovissima stagione ripartirà dall'episodio finale della terza, che ha lasciato tutto il pubblico con il fiato sospeso: cosa è accaduto a Casey? Riuscirà a venire fuori dalla situazione nella quale si è trovato?

Interpretato da Jesse Spencer, Matthew Casey è uno dei personaggi di punta della serie e fa parte del cast di Chicago Fire sin dal primissimo episodio andato in onda negli Stati Uniti ormai quattro anni fa. Nella terza stagione Casey si è ritrovato coinvolto in un caso che riguarda trafficanti di ragazze e per sgominare la banda si è infiltrato sotto copertura. La sua identità è stata però scoperta e da quel momento si sono perse le sue tracce.

Il destino della caserma 51 è inevitabilmente legato a quello di Casey, soprattutto dopo che Gabriela ha scoperto di essere incinta proprio di Matthew. Per lei la tensione sarà ancora maggiore, poiché la vita del padre del suo futuro bambino è appesa ad un filo. In Chicago Fire 4 ci sono novità anche nella squadra di vigili del fuoco e paramedici su cui si basa la serie: nel camion c'è un posto libero dopo l'abbandono di Cruz e sarà occupato da un nuovo personaggio che entrerà a far parte del team, interpretato da Steven R. McQueen (principale new entry nel cast di Chicago Fire 4).

Per essere accettato dagli altri componenti, il nuovo arrivato – il cui nome è Jimmy Borrelli - dovrà sottoporsi ai riti di iniziazione previsti dalla caserma dei vigili del fuoco. La season 4 di Chicago Fire lascerà spazio non soltanto all'azione, ma anche ai sentimenti: per Kelly Severide potrebbe esserci in serbo il vero amore e una relazione seria e duratura.

Ma le anticipazioni di Chicago Fire 4 non finiscono qui: non mancheranno infatti i cross over con le due serie spin off nate proprio da Chicago Fire – vale a dire Chicago Med e Chicago Pd – e con la serie “Law and order: Special Victims Unit”. Le prime tre stagioni della serie sui vigili del fuoco di Chicago sono state molto apprezzate dal pubblico e hanno fatto registrare ottimi numeri in termini di ascolti, per questo sono elevate le aspettative per Chicago Fire 4.

Da questo punto di vista lasciano ben sperare le recensioni su Chicago Fire 4 da parte dei critici americani, dato che la serie è già andata in onda negli Stati Uniti, tutte ampiamente positive. Da qui al 15 aprile, gli appassionati e i fan italiani della serie – davvero numerosi a giudicare dagli ascolti – dovranno preoccuparsi soltanto di una cosa: evitare gli spoiler su Chicago Fire 4 per non rovinare la visione dei nuovi episodi. Basti sapere, però, che il titolo originale dell'episodio che apre la nuova stagione è “Let it burn”, la cui traduzione letterale è “lascia che bruci”.

Inoltre, il produttore esecutivo della serie, Matt Olmstead, ha anticipato che alcune delle risposte alle domande lasciate in sospeso dalla terza stagione del telefilm – soprattutto per quel che riguarda il destino di Matthew Casey - potrebbero non arrivare da Chicago Fire 4, bensì dal suo spin off Chicago Pd, aggiungendo ulteriore curiosità all'attesa degli appassionati.

Continua a leggere