Immagine testata

Serie televisive americane 2016: ecco quelle da non perdere

Fra i titoli più interessanti per quel che riguarda le serie televisive americane che saranno trasmesse nel 2016 in Italia troviamo “Satisfaction”, che mette insieme sesso e risate, ma anche analisi e riflessioni sul concetto di coppia e su come questo sia cambiato soprattutto nel corso degli ultimi anni. Il protagonista della serie è Neil Truman (interpretato da Matt Passmore), un banchiere che una sera torna a casa e trova la moglie insieme ad un altro.

Quell'altro è un gigolo e Neil lo scopre poco dopo la lite che nasce sia con l'uomo che con sua moglie Grace; per le mani si ritrova il cellulare di lui e la sua reazione è totalmente inaspettata: decide di diventare anch'egli gigolò sfruttando i contatti presenti nel telefono. Da qui inizia la serie di avventure che vedrà coinvolto Neil nel suo nuovo ruolo, intento non ad accrescere la sua esperienza in ambito sessuale ma a scoprire di più sull'universo femminile e provare così a riconquistare Grace (Stephanie Szostak). “Satisfaction” è stata definita provocatoria, divertente e molto sexy negli Usa, e in Italia sarà trasmessa su Premium Crime.

The Mysteries of Laura” è una delle serie tv americane del 2016 attualmente in onda su Premium Stories; al contrario della maggior parte delle serie statunitensi, l'idea stavolta non è originale bensì ripresa da una serie tv spagnola intitolata “Los misterios de Laura”. La protagonista è Laura Diamond, interpretata da Debra Messing, attrice diventata celebre a cavallo fra anni Novanta e Duemila grazie alla serie “Will & Grace”.

Laura è un detective della squadra omicidi nel dipartimento di polizia newyorchese ed è sposata con il proprio capo, dal quale però vuole divorziare. Inoltre, è madre di due gemelli e dovrà sdoppiarsi fra il ruolo di investigatore e quello di mamma all'interno di giornate a dir poco vivaci e turbolente. La serie non è soltanto di genere poliziesco, dato che è ricca di momenti comedy in grado di far sorridere fra un'indagine e l'altra.

Tra le serie televisive americane da vedere assolutamente troviamo “Chasing Life”, la cui prima stagione al momento è in onda su Premium Stories. Le vicende della serie ruotano attorno a April – interpretata dall'attrice italo-canadese Italia Ricci – una giornalista alle prime armi ma promettente che deve fare i conti con una famiglia quanto meno problematica; non è facile, infatti, trovare un equilibro fra una madre vedova, una sorella minore ribelle e una nonna che vive insieme a loro. La sua vita è piena, arricchita anche dalla frequentazione con un collega di nome Dominic, ma viene sconvolta da una notizia.

April scopre di avere il cancro e la sua prospettiva sull'esistenza cambia totalmente. La giovane è però determinata e affronta la malattia con piglio deciso e coraggioso, intenzionata a non rinunciare a nulla e a sconfiggere il tumore. “Chasing Life” è considerata una delle serie televisive americane più belle degli ultimi anni ed è già stata programmata una seconda stagione.

Molto avvincente la serie tv americanaiZombie”, in cui la protagonista Olivia Moore è vittima di un attacco zombie durante una festa all'università, entrando così suo malgrado a far parte del mondo dei morti viventi. Liv fatica ad accettare la sua nuova condizione e si sforza il più possibile per cercare di mantenere una componente umana, continuando a comportarsi come faceva prima dell'attacco zombie. Trasmessa su Premium Action, la serie è ispirata a un fumetto omonimo realizzato da Michael Allred e Chris Roberson.

Continua a leggere