Immagine testata

Telefilm polizieschi americani del momento: quelli da non perdere

Crime HD è il canale di Mediaset Premium dedicato ai telefilm polizieschi da non perdere assolutamente, anche grazie al canale Crime +24 che ripropone il giorno dopo tutti gli episodi delle serie presenti nel palinsesto.

Premium Crime HD è la casa dei telefilm polizieschi e dell'eterna lotta fra il Bene e il Male, in cui la legge e la giustizia si oppongono al crimine con tutti i mezzi, talvolta anche non convenzionali e decisamente sopra le righe. Fra i telefilm polizieschi in programmazione troviamo “Bosch”, serie tv americana nata nel 2014 e che viene trasmessa in anteprima in Italia proprio da Mediaset Premium.

Protagonista è il detective Harry Bosch che spara ed uccide un sospettato disarmato poiché convinto che quest'ultimo stesse per estrarre una pistola e fare fuoco. La famiglia dell'uomo decide quindi di denunciarlo per omicidio colposo. Mentre si trova costretto ad affrontare il processo, Bosch continua la sua attività di detective chiamato a risolvere il caso di un bambino che si credeva scomparso ma di cui vengono ritrovati i resti e di un serial killer spietato: i due casi potrebbero essere collegati fra loro. La prima stagione della serie si basa su tre romanzi dello scrittore Michael Connelly.

Fra i telefilm polizieschi americani del momento
c'è senza dubbio “Rizzoli & Isles”, giunto alla sesta stagione che viene trasmessa in prima tv da Premium Crime a partire dal 4 febbraio. Lo scenario è sempre quello di Boston, dove le protagoniste Jane Rizzoli, detective, e Maura Isles, medico legale, si trovano a dover far luce su diversi casi di omicidio, anche piuttosto complessi.

Una forte amicizia le unisce, ma in questa stagione subentra un elemento di disturbo nel loro rapporto: Kent Drake, un giovane assistente medico legale che attira le attenzioni della dottoressa Isles e almeno inizialmente non è visto di buon occhio dal detective Rizzoli. Quest'ultima dovrà vedersela soprattutto con un nuovo personaggio che metterà addirittura a repentaglio la vita dell'agente. L'intero dipartimento di Boston sarà impegnato a fronteggiare questo criminale.

È giunta invece alla seconda stagione la serie “Chicago P.D.” incentrata sul Distretto 21 del Police Department di Chicago formato da due unità, quella d'intelligence che si occupa del crimine organizzato e di omicidi e quella di pattuglia, che controlla le strade cittadine. Nel finale della precedente stagione c'era stato l'omicidio di Sheldon Jin, informatico membro del team di Voight (a capo del dipartimento) poco dopo che il suo doppio gioco era stato scoperto. Primo sospettato della sua uccisione è proprio Voight e ciò creerà una forte spaccatura all'interno della squadra fra chi lo ritiene colpevole e chi invece lo considera innocente.

All'indagine per venire a capo dell'assassinio di Jin se ne aggiungeranno altre in parallelo, insieme all'ingresso di nuovi personaggi, come il poliziotto Sean Roman, che andranno ad arricchire la squadra del dipartimento. Uno dei telefilm polizieschi americani più apprezzati è “Major Crimes”, di cui viene trasmessa la quarta stagione, che vede ancora come protagonisti gli agenti del Dipartimento di polizia di Los Angeles.

A capo del team c'è il capitano Sharon Raydor, alle prese con la scarsa fiducia che la squadra di detective nutre nei suoi confronti. La poca stima è testimoniata dall'abbandono di un membro del team, Brenda Leigh Johnson, e dalla ritrosia dei componenti maschili, in particolare Provenza, a ricevere ordini da una donna. Le missioni di Raydor saranno quindi due: catturare i criminali e farsi apprezzare dai suoi uomini. Il cast della serie è composto in buona parte dai personaggi di un'altra serie tv, “The Closer” (durata in tutto sette stagioni), di cui “Major Crimes” è uno spin-off.

Continua a leggere