Immagine testata

Dunkirk

Arriva a noleggio su Play il film "Dunkirk", colossal del 2017 diretto da Christopher Nolan che racconta il lato meno sensazionalistico della guerra, il più duro e difficile da digerire, quello dell'inutilità e del sacrificio, glorificando con una regia magistrale una grande sconfitta: quella subita dagli inglesi nelle terre francesi di Dunkerque. 

Maggio, 1940. Sulla spiaggia di Dunkerque (Dunkirk in inglese) 400.000 soldati inglesi si ritrovano accerchiati dall'esercito tedesco. Intrappolate sulla spiaggia, le truppe si trovano ad affrontare una situazione impossibile mentre il nemico si stringe intorno a loro: colpiti da terra, dal cielo e dal mare, i soldati sono ormai stremati. Per salvarli, i britannici organizzano una rocambolesca operazione di ripiegamento che coinvolge anche le piccole imbarcazioni di coraggiosi civili, pronti a mettere a rischio le proprie vite in una corsa contro il tempo pur di salvare anche solo una piccola parte del proprio esercito. Dentro la disfatta, l’operazione di recupero dei militari inglesi sopravvissuti al massacro diventa una piccola vittoria.

Il film è strutturato lungo tre linee narrative, ognuna ambientata in un determinato arco temporale: la prima linea comincia sulla terraferma, più precisamente sulla spiaggia di Dunkerque, e copre un arco temporale di una settimana; la seconda è ambientata in mare e dura un giorno; la terza copre un'ora di tempo e ha luogo nei cieli della Manica, dove gli Spitfire della RAF si sfidano col nemico, in difesa degli uomini intrappolati a terra. Queste tre linee narrative, ciascuna corrispondente ad un elemento, si intrecciano e convergono per tutto il film in un unico, angosciante, presente, seguendo quindi uno sviluppo non lineare. Il tempo, è infatti una grande ossessione per Nolan. Il ticchettio di un orologio è il fil rouge dal quale si snoda l’imponente colonna sonora, realizzata da Hans Zimmer, pensata per creare una sensazione di intensità continua e crescente.
La sceneggiatura del film, lunga 76 pagine, è la più corta mai scritta dal regista: i dialoghi sono pochi, in quanto la pellicola si concentra principalmente sulle emozioni provate dai soldati durante quegli interminabili giorni di angoscia e agonia. Protagonista del film è infatti un cast corale interpretato da Fionn Whitehead, Damien Bonnard, Tom Glynn-Carney, Jack Lowden, Harry Styles, Aneurin Barnard, James D'Arcy, Barry Keoghan, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Mark Rylance e Tom Hardy.

Continua a leggere

"Dunkirk" è un film del 2017 co-prodotto, scritto e diretto da Christopher Nolan, uscito nelle sale italiane il 31 agosto. La pellicola, accolta positivamente dalla critica, che lo ha già eletto “film dell’anno”, ha incassato oltre mezzo miliardo già nelle prime settimane di programmazione.

in onda su

Entra in Premium e non perderti tutte le grandi esclusive di Premium Play

e ricorda su Play ci sono migliaia di contenuti già inclusi nel tuo abbonamento!