Fai bei sogni

Arriva su Play il film “Fai bei sogni”, 134 minuti ambientati prima nella Torino degli anni ‘60, poi in quella degli anni ’90. Un protagonista: Massimo, con la sua storia.

Il mondo che avevo dentro avrei dovuto cercare di disegnarlo con le parole” (M.Gramellini, Fai bei sogni)

Massimo è un bambino di 9 anni. Vive a Torino, è appassionato di calcio, frequenta la scuola elementare e gli scout e, come tutti i bambini, vuole molto bene alla mamma e al papà.
Una sera, verso la fine di dicembre, dopo che la mamma lo aveva già messo a letto, decide di alzarsi e uscire dalla sua stanza. Trova il papà sconvolto, vicino all’albero di Natale, in compagnia di due persone che non aveva mai visto prima. A Massimo tutto questo non interessa, non perde nemmeno tempo a farsi domande, quello che vuole sapere è solo una cosa: “dov’è la mamma?

Da questo momento ci saranno un susseguirsi di situazioni ambigue, di bugie, di false credenze. La mamma di Massimo non c’è più, ma al bambino non è dato sapere come e perché, gli viene semplicemente chiesto di accettare questa verità. Massimo non può però rassegnarsi e, pur non sapendo ancora nulla sulla vita, è ben deciso su una cosa; sapere cos’è successo davvero.

Ia storia prosegue cambiando scenario: Massimo ora è adulto, è un uomo, è diventato un affermato giornalista di calcio e cronaca. Ha una vita difficile, soffre di alcuni disturbi al cuore e ha alcune frequentazioni non troppo raccomandabili. Quando, un giorno, si trova a dover rispondere ad una lettera di un uomo molto arrabbiato con la propria madre, riporta alla luce vecchi sentimenti, mai abbandonati, e si rende conto di dover ancora far chiarezza sulla scomparsa della propria mamma e, forse ora più che mai, ha gli strumenti per farlo.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Massimo Gramellini; una storia emozionante, intensa, viva, che non potrà non coinvolgervi a pieno, insegnando che certe storie non perderanno mai di significato.
Fai bei sogni” è un film del 2016. Diretto da Marco Bellocchio e con le musiche di Carlo Crivelli, nel cast troviamo: Valerio Mastandrea (Massimo), Bérénice Bejo (Elisa), Guido Caprino (Papà di Massimo), Fabrizio Gifuni (Athos Giovanni), Miriam Leone (Agnese) e Barbara Ronchi (Mamma di Massimo).

Continua a leggere
in onda su

Entra in Premium e non perderti tutte le grandi esclusive di Premium Play

e ricorda su Play ci sono migliaia di contenuti già inclusi nel tuo abbonamento!


 

Premium Play è disponibile per tutti gli abbonati Mediaset Premium. La visione dei contenuti presenti nel servizio Premium Play varia in base ai pacchetti a cui sei abbonato.