Immagine testata

Se mi lasci non vale

Arriva su Play il film “Se mi lasci non vale”, commedia italiana sceneggiata e diretta da Vincenzo Salemme.

Paolo (Paolo Calabresi) e Vincenzo (Vincenzo Salemme) sono due uomini di mezza età che condividono la stessa sorte. Entrambi sono stati lasciati dalle proprie compagne, Sara (Serena Autieri) e Federica (Tosca D'Aquino), entrando in un’inevitabile crisi depressiva e stato di tristezza.

Sconsolati e a pezzi, i due si incontrano per caso una sera in un locale di Napoli e, riconoscendo l’uno nell’altro lo stesso smarrimento, finiscono quasi subito per conoscersi e fare amicizia. Raccontatesi ciascuno le rispettive storie d’amore appena trascorse, insieme decidono di reagire e di far pagare alle loro ex quello che stanno provando ora usando la stessa moneta: la vendetta.

Coi consigli ricevuti l’uno sulla donna dell’altro, Paolo, personificando un vegano salutista, cercherà di far innamorare di Sara, mentre Vincenzo, nelle vesti di un ricco e potente uomo d’affari, proverà a far lo stesso con Federica, con l’obiettivo per entrambi poi di lasciarle e arrecarle dolore.

Per portare a termine nel migliore dei modi questo subdolo piano, i due arrivano perfino ad ingaggiare un teatrante di nome Alberto (Carlo Buccirosso) perché reciti la parte di un nobile autista: lo stravagante attore però decide di mettersi in mezzo e ostacolare questa perfida trama, innescando una serie di eventi e imprevisti che renderanno tutto più complicato e rocambolesco.

Se mi lasci non vale” è un film del 2016, a cui, assieme agli attori sopracitati, hanno partecipato anche Carlo Giuffré (padre di Paolo) e Veronica Mazza (collega dell'agenzia di viaggi).

Continua a leggere
in onda su

Entra In Premium E Non Perderti Tutte Le Grandi Esclusive Di Premium Play


 

Premium Play è disponibile per tutti gli abbonati Mediaset Premium. La visione dei contenuti presenti nel servizio Premium Play varia in base ai pacchetti a cui sei abbonato.